Psicoterapia Individuale

Curati dei tuoi pensieri; diventeranno parole.
Curati delle tue parole; diventeranno azioni.
Curati delle tue azioni; diventeranno abitudini.
Curati delle tue abitudini; diventeranno il carattere.
Curati del tuo carattere; diventerà il tuo destino.
Ralph Waldo Emerson

La Psicoterapia

Psicoterapia Individuale a Frosinone La parola psicoterapia generalmente suscita un certo timore nelle persone perché per lo più viene associata al concetto di “malattia mentale”. In realtà la psicoterapia non consiste tanto nel “curare” una malattia che investe quasi completamente la globalità di una persona, come accade appunto nel caso di una patologia mentale, quanto nel prendersi cura di sé nel senso più lato del temine. La persona che decide di intraprendere una psicoterapia è una persona che ha già una sua vita, i suoi affetti, il suo lavoro, ma che per lo più si trova ad attraversare un periodo complicato e di disagio della propria esistenza. Volendo semplificare si può dire che la psicoterapia aiuti una persona nel trovare, o nel ritrovare, un certo equilibrio interiore che possa permetterle di affrontare al meglio delle proprie capacità la realtà interna ed esterna che la circonda. In altre parole la psicoterapia è principalmente impegnata nel promuovere la salute e il benessere di un individuo.
La psicoterapia che propongo è di orientamento junghiano, può avere una durata variabile, essere cioè breve o lunga a seconda dell’esigenze del caso specifico, ed è volta sia a cogliere i nessi tra la storia della persona, il suo passato, con la situazione psicologica attuale, sia a cercare di instaurare un rapporto con quelle parti della personalità poco conosciute e sviluppate che, se integrate con il resto della personalità, mettono in condizione di vivere un’esistenza più a stretto a contatto con il proprio sentire più profondo. Questo prestare attenzione alla storia e alle diverse sfumature della personalità promuovono appunto il benessere e la salute di cui stavo parlando poc’anzi.

L’idea di salute, e di psiche, insita nella psicoterapia junghiana può essere paragonata, mi si lasci fare questo esempio, al naturale sviluppo di una pianta: quest’ultima contiene già dentro di sé tutte le possibilità di crescita, ma ha bisogno che qualcuno le dedichi le dovute attenzioni, cure, e che le eviti una cattiva esposizione ai fenomeni atmosferici e ambientali. Questo prendersi cura della propria “pianta-psiche” è la responsabilità che il terapeuta e il paziente, certamente con le dovute distinzioni di ruolo, condividono durante il corso del processo terapeutico.

Psicoterapeuta

Lo Psicoterapeuta è un professionista laureato in Psicologia o Medicina, specializzato presso una Scuola di Psicoterapia riconosciuta dal M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ed iscritto all’Elenco degli Psicoterapeuti dell’Ordine professionale. >>> Leggi tutto

Psicologo

Lo Psicologo è un professionista laureato in Psicologia, abilitato alla professione ed iscritto all’Albo Professionale. Lo psicologo può fare diagnosi, valutazioni ed interventi di prevenzione e consulenza. >>> Leggi tutto

Psichiatra

Lo Psichiatra è un medico, abilitato alla professione, specializzato in Psichiatria.
Può prescrivere psicofarmaci.
La differenza principale tra il modello medico e il modello psicologico è nell’approccio al disagio psichico. >>> Leggi tutto

Condividi su:
×
Menù